Libera Uscita – La nostra Recensione

Libera Uscita – La nostra Recensione

Rick e Fred (Owen Wilson e Jason Sudeikis), sposati e con figli, sembrano risentire della crisi da monotonia nel rapporto con le rispettive mogli. Le due donne, esasperate dai mariti che non fanno altro che guardare le altre donne, decidono di dare loro una ‘libera uscita’ dal matrimonio: una settimana in cui i due possono fare quello che vogliono, senza sentirsi in colpa. Servira questo per migliorare il loro rapporto, e i due riusciranno davvero ad evadere dalla coniugalita?


Il film vuole essere una ironico-demenziale carrellata sull’universo dei rapporti di coppia che, dopo anni, risentono di crisi e desiderio di evasione dalla routine quotidiana. La coppia Wilson-Sudeikis funziona, e riesce a regalare alcuni momenti e scambi di battute davvero divertenti. Il tutto pero e imperato da una comicita a sfondo quasi unicamente sessuale: i due uomini cercano di soddisfare i loro desideri in locali e feste di un certo tipo, finendo alla fine per combinare di tutto, meno che tradire le proprie mogli. Aggiungiamoci anche un paio di falli e seni messi in bella evidenza nel film, e otteniamo un prodotto dedicato ad un target di pubblico che cerchi unicamente quel filone di comicita, alla ’40 anni vergine’ per intenderci. Di certo la scontatezza della trama e il finale troppo buonista mettono un ulteriore limite alla godibilita di Libera Uscita, che finisce per essere un semplice intrattenimento, simpatico e caciaroso all’americana, senza pretendere pero nulla in piu.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *